La disposizione dei tavoli e dei posti in sala

La disposizione dei tavoli e dei posti in sala

Tra le tante cose da pensare per il tuo matrimonio sicuramente c’è quella di pianificare la sistemazione dei tavoli per gli invitati. E’ bene pensarci per evitare dispiaceri e malumori agli invitati durante la tua festa, e seguendo qualche piccolo accorgimento può diventare anche una attività leggere e spensierata.

Anzitutto tenete presente che dovete sapere per tempo il numero totale degli invitati, in primis per comunicarlo alla sala ma anche per evitare che ripensamenti dell’ultimo momento possano scombussolare le vostre pianificazioni. E’ bene che gli sposi si trovino in sala in una posizione centrale subito visibile all’ingresso degli invitati in sala. Di solito gli invitati dello sposo sono separati da quelli della sposa. Gli sposi possono sedere al tavolo da soli oppure con i testimoni e/o i genitori. In questo ultimo caso il galateo vuole che la sposa sieda alla sinistra del marito e al suo fianco, di seguito il padre, la madre e il testimone. Accanto al marito, la madre e a seguire il padre e il testimone.

La cosa probabilmente più gravosa è la sistemazione delle famiglie e degli amici nei singoli tavoli, poiché dovrete cercare di non farvi sfuggire eventuali situazioni di astio tra familiari o rancori non pacati che possano creare problemi; per questo i genitori degli sposi risultano fondamentali per aiutare nella disposizione delle famiglie poiché molto probabilmente conoscono meglio le varie situazioni.

Per quanto riguarda gli amici considerate di mettere insieme allo stesso tavolo persone della stessa età, potrebbero discorrere più facilmente da coetanei; Se volete aiutare i single metteteli in un tavolo insieme: “non si può mai sapere!”, e non separate i fidanzati che ovviamente saranno molto felici di partecipare ad un evento che presto li riguarderà direttamente.

Una delle pratiche ormai diffuse è quella di realizzare il così detto Tableau Mariage, ovvero un cartello che può essere realizzato anche dagli sposi in maniera semplice e divertente che raffiguri la mappa della sala con i tavoli e all’interno dei tavoli indicati i nomi delle famiglie o degli amici. Ad ogni tavolo può essere dato un nome che riguardi una particolare sfera di interesse degli sposi, ad esempio nomi di attori famosi o film famosi se siete appassionati di cinema. Gli invitati potranno raggiungere i propri posti sorridendo sin dal loro ingresso in sala.

Infine ricordate: la vostra originalità sarà sempre apprezzata!